Piante commestibili non coltivate: precauzioni e suggerimenti per la raccolta

Cosa sapere prima di raccogliere

Scegli solo le piante che conosci

On ne s’improvise pas cueilleur. Le premier conseil et le plus important : acquérir les connaissances de base nécessaires à l’identification des plantes comestibles.

Ci sono molti libri specializzati, molti siti web (come TELA-BOTANICA ) e app per smartphone (come PlantNet ) o gruppi di Facebook (in Corsica, Arbori è Fiori di Corsica) chi può aiutarti. Fortunatamente ci sono alcune piante facili da identificare come ortica, mora o trifoglio, puoi iniziare da lì.

Piccolo opuscolo gratuito da scaricare per i principianti connectedbynature.org: Incontra piante selvatiche commestibili

L'apprendimento sul campo è il modo perfetto per imparare le basi. L'associazione ANA è a vostra disposizione per aiutarvi e organizza passeggiate per i gruppi su richiesta, non esitate a contattaci

Preservare la natura

È vietato riunirsi in alcune aree protette come le riserve naturali (Elenco delle riserve naturali in Corsica).

Il est interdit de cueillir les plantes protégées ( voir notre article Regolazione della raccolta di piante non coltivate in Corsica).

Conoscere le principali piante velenose

Ci riuniamo per cibo, non per malattia.

Dovrai conoscere l'eventuale confusione tra piante commestibili e piante velenose. L'esempio più citato è la confusione tra la Cigüe (estremamente tossica) e la carota selvatica (Daucus carotta) che sono della stessa specie botanica (le Apiaceae) e spesso crescono negli stessi luoghi (François Couplan, etnobotanico rinomato, li chiama i belli pericolosi). Centro Anti-Veleno di Marsiglia: 04 91 75 25 25

Quindi, nel dubbio, ci asteniamo!

Il materiale da prendere nella raccolta

  • Vestiti e scarpe comode e adattate alle uscite in piena natura.
  • Una grande borsa in tessuto o cestino
  • Diversi sacchetti di carta (ogni pianta viene raccolta in una borsa diversa, nessun sacchetto di plastica che soffoca e danneggia le piante).
  • Guanti protettivi (giardinaggio o stoviglie)
  • Cesoie, scalpelli o coltelli tascabili
  • Cosa notare (notebook, penna, smartphone)
  • Cosa fare per scattare una foto (fotocamera, smartphone)
  • Che cosa ti aiuta a identificare l'impianto (libro, appunti, applicazione per smartphone)

Durante la raccolta,

Suggerimenti di base

  • Scegli la pianta, non sradicarla
  • Scegli solo le parti di cui hai bisogno
  • Se trovi un posto dove alcune piante sono abbondanti, non raccogliere tutto. Si raccomanda di non raccogliere mai più del 30% delle piante presenti per consentire loro di continuare a crescere e svilupparsi.
  • Osserva le piante con tutti i tuoi sensi, toccali, annusali, guardali, gustali se sei sicuro della loro identificazione e della pulizia del luogo.
  • On évitera les lieux potentiellement pollués comme les bords de route, les zones cultivées, les zones industrielles, décharges, etc… Pour vous aider à localiser d’anciens sites industriels, la base de donnée de Géorisques : Inventario storico dei siti industriali e attività di servizio

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *